Pennelli da trucco

|By Saphira| HOW TO - TIPS & TRICKS


Per una vera “makeup-addict”, arriva sempre il momento di desiderare intensamente un set di pennelli, come quelli dei truccatori professionisti che non ne fanno mai a meno, e li utilizzano per creare bellissime sfumature e giochi di luce sul viso.
Questo momento è arrivato anche per me, ed era inevitabile! Mi sono avvicinata all’uso dei pennelli solo di recente, perchè prima sfumavo gli ombretti semplicemente con le dita, ma un giorno ho voluto provare se veramente c’era tutta questa differenza e la risposta è…bè….sì! La resa finale del trucco è davvero diversa, e si risparmia anche del tempo per quando si è di fretta.
Di pennelli per il trucco ne esistono tantissimi, di diverse forme e materiali, ma per ottenere un bel maquillage non occorre avere un arsenale completo dalla A alla Z, basteranno i fondamentali da tenere nel beauty, che sono: un pennello per la cipria, uno per il fard, uno o due per gli occhi e uno per la labbra.
Ok, fin qui sembra facile, ma se vi capiterà di andare in profumeria, ad esempio da Sephora, vi troverete davanti ad una distesa imbarazzante di pennelli e pennellini, il che getta un pò nello sconforto, come è successo a me, che sono andata in ricognizione da Sephora per 3/4 volte prima di decidere quale pennello per l’ombretto comprare!

makeupbrushes_brushsets.jpg

Di seguito descriverò le funzioni dei pennelli in cui ci si imbatte di solito:

PENNELLI VISO

Pennello Fondotinta

190-fondo-liquidi.jpg
è un pennello grande, piatto e di morbidezza media. Serve per stendere in modo omogeneo il fondotinta liquido, prelevandone una piccola quantità dal dorso della mano, e stendendo dall’interno del viso verso l’esterno.

Pennello Cipria

134-cipria.jpg
questo è il pennello più grande, e serve per stendere le cipria. Ha setole morbidissime e la forma è arrotondata. Permette di prelevare la giusta quantità di prodotto e di applicarlo in modo uniforme.

Pennello Fard

116-fard.jpg
è leggermente più piccolo di quello per cipria, sempre di setole molto morbide e di forma arrotondata. Si può usare anche per terre o illuminatori.

Pennello Fard ad angolo

169-fard-angolo.jpg
in questo caso è di forma diagonale, per dosare meglio il fard e sfumarlo in modo più preciso sulle tempie.

Pennello Kabuki

50-kabuki.jpg
questo, che ricorda il pennello del barbiere, si usa per i fondotinta minerali, che vanno molto di moda in questo momento, ma va benissimo anche per qualsiasi tipo di polvere. La sua particolarità è che le setole sono morbidissime, quasi impalpabili, adatte a catturare in un solo gesto una dose omogenea di prodotto.

PENNELLI OCCHI

Pennello per ombretto

213-ombretto-generale.jpg
è un pennello medio che serve per stendere e sfumare l’ombretto. La sua dimensione lo rende molto utile per coprire con una sola passata le zone più ampie degli occhi, come la palpebra superiore. Questo tipo di pennello è l’indispensabile da avere perchè svolge bene tutti i tipi di funzioni per truccare gli occhi.

Pennello Eyeliner

209-eyleiner.jpg
molto sottile, per stendere gli eye-liner in crema.

Pennello ad angolo

266-ombretto-ad-angolo.jpg
è di forma diagonale e piatto, serve per sfumare la matita sul contorno occhi, si può usare anche per applicare l’eyeliner. La forma tagliata, lo rende molto preciso nel creare le sfumature.

Pennello per ombreggiature

239-smoky-eyes.jpg
questo è un pennello con setole più corte, ideale per creare il famoso “smoky-eyes”, per ombreggiare l’incavo della palpebra e per sfumare la matita.

Pennelli Labbra 

311-labbra-fine.jpg
il pennello labbra è fine e morbido, si usa per stendere il rossetto con precisione.

Pulizia dei pennelli

Come si puliscono i pennelli? Esistono in commercio dei detergenti specifici, ma è sufficiente pulirli con del sapone liquido neutro o dello shampoo.

I pennelli possono essere a setole naturali o sintetiche. C’è molta differenza fra i due: quelli naturali in genere sono di pelo di martora, e molto più costosi di quelli con setole in nylon, ma la resa è migliore e vi dureranno tantissimo, perchè difficilmente perderanno i peli. Le marche più buone per pennelli sono Mac, Shu Uemura, Sephora. Di solito il prezzo di un singolo pennello si aggira intorno ai 15/20 Euro, ma ad esempio Sephora propone anche una linea di pennelli a costo più contenuto, dai 6 ai 9 Euro e la qualità è comunque buona.

Piccola curiosità: sapete qual’è il pennello più costoso?

187-piu-costoso.jpg
è il n. 187 di Mac che è composto da un mix di fibre sintentiche e naturali, e sembra che sia in grado di sostituire tutti gli altri, costa la bellezza di 45 Euro e ci sono in giro perfino delle imitazioni, come per le borse griffate!

Condividi suShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestTweet about this on TwitterEmail this to someone
8 Comments

8 Comments on Pennelli da trucco

  1. checca
    19 maggio 2008 at 07:35 (6 anni ago)

    ora riesco a mandarti i commenti sei troppo brava hai fatto una figata!!!!!!!!!!!!!!!

  2. Saphira
    19 maggio 2008 at 20:50 (6 anni ago)

    Grazie, sono contenta che ti piaccia!

  3. Red
    27 luglio 2008 at 12:38 (6 anni ago)

    ciao Saphira :-*
    sai quel pennello rosso nella foto su, me lo prendero alla fine dell’estate. E stra-bello!
    Shu Uemura, costa un bel po, per cipria e fard.
    Eri indecisa fra quello e il Mac, pero il rosso mi ha convinto hee hee hee

    alla prossima bella!

  4. Saphira
    28 luglio 2008 at 14:40 (6 anni ago)

    Red allora mi devi far sapere come ti troverai, perchè anche a me tentano troppo quelli di Shu Uemura, come estetica mi piacciono di più rispetto ai Mac. Un baciotto!

  5. anna
    29 ottobre 2010 at 15:27 (4 anni ago)

    ragazze vi sconsiglio vivamente di comprare i pennelli nelle profumerie!io ho appena comprato un set di 12 pennelli ottimi e morbidissimi a soli 20 euro..provate a guardare sul sito di zoeva e troverete tutti i pennelli del mondo a prezzi accessibili!sono davvero di qualità..

  6. Saphira
    29 ottobre 2010 at 15:35 (4 anni ago)

    Ciao Anna, io i pennelli di Zoeva non li ho mai provati, quindi non posso esprimermi. Penso però che la qualità dipenda dalle marche, e non dal fatto che si comprino in profumeria o meno. Ad esempio i pennelli Sephora sono ottimi, io ce li ho da tanto tempo ormai e sono sempre morbidissimi, oltre a non perdere nemmeno un pelo. Ciao :-)

  7. anna
    19 novembre 2012 at 22:31 (2 anni ago)

    per la terra va bene quello duro?

  8. Saphira
    20 novembre 2012 at 16:22 (2 anni ago)

    Ciao anna, solitamente per la terra si usa un pennello a setole fitte e compatte, è come un pennello da cipria ma con i peli più rigidi. Spero di esserti stata d’aiuto, a presto!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


8 − = cinque

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>