Il blog di recensioni cosmetici

Analisi pelle e capelli con microcamera.

|by | Senza categoria

In questo periodo estivo la farmacia della mia zona ha organizzato una serie di check-up gratuiti, e così qualche giorno fa ho approfittato di questa promozione, e ho deciso di effettuare l’analisi del capello e della pelle con la microcamera.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ecco come si è svolto: la farmacista mi ha fatta accomodare in un angolino defilato del negozio, che solitamente è il corner delle creme e del make-up, dove mi sono sentita subito a mio agio eh eh 😉 La microcamera si compone di un supporto, una specie di “scanner” che viene fatto scorrere sulla pelle ed è collegato ad un pc. Allo scanner vengono collegate diverse lenti ottiche, che a mano a mano si cambiano in base al tipo di problematica da analizzare (pelle secca, rughe, discordie, ecc..).

mmicrocamera_450

Il primo test che ho fatto è stato quello della pelle: la farmacista ha fatto scorrere sul mio viso la microcamera, che ingrandiva come un potente microscopio la mia pelle, mettendo ahimè in evidenza ogni più piccola imperfezione! Sul monitor del pc vedevo infatti l’impietoso ingrandimento della mia pelle, tutto in condizioni “macro”: macro-pori, macro-imperfezioni, macro-rughette, ecc..per farvi capire quanto sia potente la microcamera, vi dico solo che i peletti del viso che non si vedono ad occhio nudo, sul monitor sembravano grandi come tronchi d’albero! La “fotografia” della mia pelle evidenziava dei puntini luminosi di colore blu, e altri di colore rosso/arancio. La farmacista mi ha spiegato che i puntini arancio evidenziano zone impure con pori occlusi, ed infatti erano maggiormente concentrati sulla fronte e intorno al naso. Mi ha consigliato una routine di pulizia adeguata, e l’uso di un detergente purificante.

microcamera2

Poi siamo passate all’analisi del capello: anche in questo caso vi passano la microcamera sulla sommità del capo, e sul monitor comparirà la vostra cute e i vostri capelli ingranditi centinaia di volte. Non è rilevante se avete i capelli tinti o con le doppie punte, quello che si va ad analizzare è la base, quindi cute e bulbo pilifero. Il mio non è risultato con una bella forma a fiammifero, bensì un tantino sofferente, e mi è stato spiegato che dipende dall’ avere una cute grassa, che soffoca il bulbo e che quindi fa crescere il capello secco e fragile. Ecco perché mi è stato consigliato uno shampoo purificante e antiforfora, quando invece io erroneamente ne ho sempre utilizzato uno per capelli secchi. Mi soffermavo solo sulle lunghezze e non sapevo di soffrire invece di cute grassa. Inoltre pensavo di non avere problemi di forfora, perchè non ne ho mai trovata su indumenti o sul cuscino.Ma dovete sapere che ne esistono di due tipi: quella secca che cade sulle spalle, e quella grassa che resta sulla cute.
La farmacista ha poi compilato una scheda che mi ha consegnato alla fine del test, con i risultati e i consigli sui prodotti da utilizzare.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

So cosa state pensando…naturalmente il test di pelle e capelli può essere anche un modo per le farmacie di vendervi i loro prodotti, in ogni caso non c’è nessun obbligo di acquistare nulla, ed eventualmente è solo a vostro libero piacimento. Ma… potevo io uscire “anche” da una farmacia a mani vuote? Ovviamente no! E così ne ho subito approfittato per acquistare uno shampoo antiforfora 😀 A mia discolpa posso dire che a casa avevo solo shampoo per capelli secchi, e ne ho voluto provare uno specifico per il mio problema. Mi hanno consigliato lo shampoo “Squanorm” di Ducray (prestissimo troverete sul blog la recensione). Comunque ripeto che la farmacia si limita solo a consigliare i prodotti e anzi, per la mia pelle la farmacista mi ha detto che andavano benissimo le creme che utilizzavo già abitualmente. Inoltre è stata gentilissima, perché mi ha detto di ripassare più avanti se avessi voluto ripetere il test, sempre gratuitamente. Può in effetti essere utile per vedere se la situazione di pelle e capelli nel frattempo è migliorata.

Sono stata soddisfatta di aver fatto questa analisi e lo consiglio anche a voi. Chiedete alla vostra farmacia di fiducia se hanno la microcamera e se è previsto un giorno di analisi gratuita, approfittatene! Solo analizzando da vicino cute e pelle si capiscono i reali problemi e il modo migliore per risolverli. Inoltre questo check-up vi porterà via poco tempo, il mio è durato in tutto circa una mezzoretta. Durante il test inoltre ho dialogato molto con la farmacista, la quale è stata molto disponibile e mi ha levato parecchi dubbi sul modo migliore di trattare la mia pelle e i miei capelli, in base ovviamente alle mie problematiche.

Anche diversi parrucchieri hanno a disposizione questo macchinario, ma il mio ad esempio chiede circa 9 Euro per eseguire l’analisi, quindi vi consiglio di approfittare dei check-up gratuiti che organizzano spesso le farmacie.

Spero che la mia esperienza vi sia stata utile, ci vediamo alla prossima!

0 comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *